News

È pronto il Libro Bianco 2.0 sulla Cyber Security

Il Laboratorio nazionale di cyber security del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (Cini) sta guidando quaranta università e i maggiori centri di ricerca del nostro Paese nella redazione del “Libro Bianco 2.0”, un documento contenente 22 progetti concreti che la comunità scientifica mette a disposizione di chi deve occuparsi della cyber security in Italia, sia nelle strutture pubbliche che nelle aziende private.

Lo scopo del libro è quello di raccontare le principali sfide che l’Italia dovrà affrontare nei prossimi cinque anni per rimanere nel gruppo dei Paesi tecnologicamente avanzati e per aumentare nei cittadini, negli imprenditori e negli organi statali la consapevolezza delle minacce cyber.

L’attuale economia mondiale basa le proprie scelte e dinamiche sullo scambio di dati, non più soltanto sulla vendita di prodotti e servizi. Si tratta di informazioni riguardanti i consumatori finali, le industrie produttrici e chi le guida; questo nuovo modo di fare business a livello nazionale e internazionale è organizzato e gestito con sistemi informatici.

I software creati per questo scopo sono vulnerabili agli attacchi di cyber criminali, hacker e terroristi, sempre più tecnologicamente attrezzati e capaci, i quali possono danneggiarli, comprometterne il funzionamento o sfruttarli per “rubare” informazioni commerciali o personali.

Il “Libro Bianco 2.0” affronta argomenti chiave per l’economia nazionale, come la protezione della filiera produttiva, i sistemi di rilevamento delle fake news e la sicurezza della navigazione online.

All’interno del testo, vengono identificati gli obiettivi per ogni progetto e l’impatto che ciascuno di essi ha sul processo di digitalizzazione dell’industria italiana e sulla sua conseguente competitività economica.

Il “Libro Bianco 2.0” sarà pubblicato tra novembre e dicembre 2017, in vista della seconda edizione di ItaSec, la conferenza nazionale sulla cyber security, che si terrà a Milano dal 6 al 9 febbraio 2018.

Condividi:


Leggi tutte le news
Questo sito utilizza i cookie per far sì che tu possa sperimentare il miglior servizio possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su "Dettagli".