Vincenzo Galesassi, Presidente Metisoft, è intervenuto il 24 gennaio scorso all’ASAP Formun di Brescia per parlare di come le soluzioni informatiche e digitali offrano alle imprese manifatturiere nuove opportunità di business per le attività di post-vendita e customer service.

Più nel dettaglio, Metisoft ha partecipato per spiegare alle 80 aziende presenti quali siano oggi gli strumenti tecnologici necessari per gestire in modo integrato, efficiente ed efficace i processi del customer service; tra questi, rientrano piattaforme software e applicazioni mobile dedicate.

Metisoft, da 20 anni, offre alle imprese italiane soluzioni verticali e servizi specifici per il post-vendita, come ad esempio SAAM++, una piattaforma applicativa che consente una gestione di tutte le attività di customer service per le aziende, a partire dalla definizione dei loro processi interni, l’organizzazione delle attività dei tecnici la gestione e vendita dei ricambi fino alla conservazione e condivisione dei documenti con i clienti finali.

Ad integrare l’offerta delle soluzioni software per il customer service come SAAM++, “Metisoft ha introdotto nuovi servizi di assistenza diretta al cliente finale come il Call Avoidance e il Trouble Shooting, che garantiscono alle aziende un ulteriore risparmio di costi e di tempo” (Vincenzo Galeassi).

Il primo è un applicativo usato dal call center aziendale per l’assistenza ai clienti sui prodotti “in garanzia”.

Il secondo, è una soluzione pensata per i tecnici interni ed esterni di un’impresa, fruibile via web o app, con cui essi possono accedere alla documentazione tecnica di prodotto in modo semplice e veloce per poter dare ai clienti finali risposte alle loro domande senza interpellare l’azienda produttrice.

Share This Post: